Il Movimento Giotto è lieto di invitare tutti i Medici di Medicina Generale in formazione d’Italia, i coordinatori ed i tutor dei CFSMG, i giovani medici che hanno recentemente concluso la formazione in medicina generale, al 3° Congresso Nazionale del Movimento Giotto dal titolo La Visione Globale in Medicina Generale. Prospettive e Percorsi nell’Orizzonte delle Cure Primarie.

Il 2° Congresso, tenutosi a Modena nel Maggio 2014, ha visto la partecipazione di più di 200 colleghi in formazione o già formati. Il Congresso si è distinto per vitalità e capacità di sereno e produttivo confronto. Il Movimento Giotto ha vissuto quell’evento con grande soddisfazione, centrando la proposta di un momento ricchissimo dal punto di vista culturale e inserito in un contesto vivace e di festa, come confermatoci dai feedback dei tantissimi partecipanti.

A distanza di due anni riteniamo che i tempi siano maturi per un nuovo Congresso, organizzato con la medesima filosofia del precedente e orientato ad approfondire le sfide future della Medicina Generale.

Il Congresso avrà come filo conduttore il tentativo di inquadrare la medicina generale in una prospettiva complessa, oltre l’idea tradizionale di una cura che isola il malato e la malattia da contesto e relazioni, attraverso una visione globale della salute e dei suoi determinanti. Questa prospettiva è unificante per tutte le professioni che agiscono nell’ambito delle Cure Primarie e può diventare strumento di relazione per una medicina generale che sappia dialogare e uscire dall’’isolamento, verso l’integrazione multiprofessionale.

Il nostro sguardo è inoltre rivolto all’Europa, facendo saldo riferimento all’esperienza di WONCA Europe e del Vasco Da Gama Movement (il network delle organizzazioni di giovani MMG europei, di cui il Movimento Giotto è il rappresentante italiano), affinché si stabiliscano connessioni culturali per affrontare le sfide professionali della Medicina Generale italiana da nuovi punti di vista.

Per questi motivo, in occasione dell’evento congressuale e nell’ambito del programma Hippokrates, si svolgerà il 2° Italian Conference Exchange al quale saranno invitati giovani colleghi provenienti da tutti i paesi europei. Essi prenderanno parte ai lavori  favorendo un confronto ricco e appassionante.

Il Congresso,  per nostra scelta, non ha sponsor né supporti economici esterni, permettendoci così di essere liberi, indipendenti e trasparenti.

Detto questo, perché venire al Congresso Giotto?

Perchè il Congresso Giotto è un evento culturale espressamente dedicato ai giovani colleghi della medicina generale, italiani e internazionali, che mira a favorirne l’interazione e lo scambio di esperienze e idee. Sappiamo quanto sia importante il confronto tra pari per la crescita culturale e professionale di un giovane medico e il Congresso Giotto rappresenta un’occasione imperdibile per incontrare altri giovani MMG all’interno di un evento creato e pensato da giovani MMG.  La particolarità dei temi trattati, la possibilità per i partecipanti di essere protagonisti in molte sessioni,  lo spirito partecipativo che muove e anima tutto l’evento fanno del Congresso Giotto un’esperienza peculiare che vuole arricchire il panorama congressuale italiano. Potrai incontrare colleghi interessati alla ricerca, in formazione o già formati in contesti diversi e con modelli formativi diversi, sia italiani che stranieri; colleghi che immaginano il futuro della professione sotto nuovi punti di vista e vogliono organizzarsi per trovare soluzioni e idee affinchè la Medicina Generale sia funzionale ai nuovi bisogni della popolazione; colleghi che vogliono approfondire approcci nuovi, strategie terapeutiche e comunicative innovative; colleghi che sono interessati ad approfondire i temi della multidisciplinarietà e della multiprofessionalità, per  immaginare un futuro in cui non trovarsi a lavorare da soli ma insieme a colleghi ed altri professionisti in nuovi e diversi setting assistenziali.

Il Congresso è stato ideato lasciando il più possibile spazio all’interazione tra colleghi. Ciò può favorire la nascità di reti e di contatti attorno a temi di interesse comune, da affrontare, sviluppare e realizzare per la valorizzazione della nostra professione

Ti aspettiamo a Verona per il III Congresso Nazionale del Movimento Giotto!!!

Il Congresso si terrà a Verona, presso il Centro G. Marani, il 6 e 7 Maggio 2016.

Per ulteriori informazioni sulla partecipazione al Congresso visita il sito dedicato, segui la Pagina Facebook Movimento Giotto, l’account Twitter @MovimentoGiotto o interagisci utilizzando l’hashtag #giotto2016

Comitato Organizzativo 3° Congresso Movimento Giotto

 

                logovdgm                                                                             logowonca

Sono disponibili sul sito del Vasco Da Gama Movement tutte le informazioni per partecipare all'edizione 2016 del Junior Researcher Award. Il regolamento prevede che ogni nazione dell'area Wonca Europe, tramite la sua associazione giovanile di rappresentanza, possa presentare un candidato. Il Movimento Giotto, in quanto membro del VDGM, è incaricato di selezionare il candidato italiano. I progetti di ricerca devono essere inviati a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 15 Marzo 2016.

 

Scarica il documento del VDGM sul JRA2016.

Il Movimento Giotto sta collaborando a un progetto editoriale promosso dal Coordinamento Italiano delle Società Scientifiche aderenti a WONCA (Wonca Italia) per una nuova rivista italiana di Medicina Generale e Cure Primarie.

Il ruolo del Movimento Giotto è quello di raccogliere le tesi di fine corso prodotte nelle scuole regionali di medicina generale affinché possano essere valutate da una commissione ai fini della pubblicazione in formato articolo.

Siamo convinti che le Scuole di Formazione Specifica rappresentino già oggi un esempio di produzione scientifica che dovrebbe essere conosciuta maggiormente, sia per gli argomenti trattati, sia perché questo potrebbe facilitare lo sviluppo di progetti di ricerca comuni tra scuole diverse. Tale rete di collaborazione potrebbe in futuro diventare un volano per la costituzione di un'accademia della medicina generale italiana.

La costruzione di una rivista in grado di esprimere anche il punto di vista dei giovani medici di medicina generale è uno dei principali obiettivi a cui tendono Wonca Italia e il Movimento Giotto. In tal senso, la pubblicazione di articoli estratti dalle tesi di fine corso potrebbe diventare un pilastro fondamentale su cui sviluppare tutto il progetto editoriale.

Al fine di valorizzare ulteriormente la produzione scientifica delle scuole di Medicina Generale, se il lavoro inviato fosse ritenuto particolarmente significativo sarà innanzitutto proposto dalla commissione per la pubblicazione su riviste internazionali indicizzate.

Chiunque sia interessato alla proposta può inviare a scelta un abstract, un articolo o la stessa tesi all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o, nel caso di file di grandi dimensioni, utilizzando servizi di trasferimento (ad esempio, WeTransfer).

 

Il Movimento Giotto

 

Scarica il comunicato di WONCA Italia sul progetto editoriale

 

FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedInRSS FeedYoutube VDGM
   
logovdgm logowonca
   
logowoncait  
   

hippokrates

IJYGPs